Aumento di volume del seno

Il seno caratterizza la figura della donna ed è uno dei simboli fondamentali della femminilità. Un seno di piccole dimensioni, in particolare se non in armonia con il resto della silhouette, oppure di aspetto ‘svuotato’ può essere fonte di disagio.

E’ possibile aumentare il volume del seno con un intervento di mastoplastica additiva, che consiste nell’impianto di protesi in silicone. Queste vengono introdotte attraverso un accesso cutaneo, realizzato in genere nel solco sottomammario o lungo il contorno della metà inferiore dell’areola, e posizionate tra ghiandola mammaria e muscolo grande pettorale, oppure al di sotto del muscolo stesso, a seconda dei casi.

L’intervento viene solitamente eseguito in anestesia generale, in regime di day hospital o con una notte di ricovero. Il decorso post-operatorio prevede mediamente due settimane di riposo e quattro di astensione da sforzi fisici. Le cicatrici sono collocate o lungo il margine della metà inferiore dell’areola o nel solco sottomammario, per una lunghezza di circa 4 centimetri. In entrambi i casi sono generalmente poco visibili.

Dimensioni e forma delle protesi utilizzate dipendono dal quadro clinico e dai desideri individuali.

In alcune situazioni è indicato l’aumento di volume del seno mediante lipostruttura, ricorrendo a tessuto adiposo prelevato da un eventuale distretto corporeo ricco di grasso.

E’ importante segnalare che con la mastoplastica additiva è possibile aumentare il volume del seno, ma non modificarne sostanzialmente la forma.

DR. GABRIELE MEVIO

Specialista in chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva

C.F. MVEGRL72P26I829G

P.IVA 00903750149

CONTATTI

via Filippo Argelati,44

20143 Milano

Tel. +39 3273695053 (Milano)

Mobile +39 3495866489

gabrielemevio@yahoo.it