Soft Lift con fili PDO

I fili in PDO (polidiossanone) sono stati utilizzati per anni come sutura degli strati tissutali profondi negli interventi di svariate specialità chirurgiche in virtù della loro ottima tenuta (il riassorbimento avviene in circa 6 mesi) e della scarsa tendenza alla colonizzazione batterica.

In tempi recenti, ne è stato introdotto l’uso in medicina estetica grazie alla possibilità di posizionarli nel derma profondo attraverso aghi sottili, con un discomfort generalmente tollerabile.

Grazie allo stimolo alla produzione di collagene da parte dei fibroblasti, i fili in PDO hanno azione bio-rivitalizzante sui tessuti; è inoltre possibile, orientandoli secondo vettori prestabiliti, ottenere l’effetto soft lift, caratterizzato da una tensione cutanea armoniosa e naturale.

L’indicazione elettiva all’utilizzo di questa metodica è la lassità cutanea di volto (in particolare guance e ramo mandibolare), collo, decolleté, braccia, addome e cosce.

Il numero di fili da utilizzare dipende dal singolo caso; qualora fosse elevato, potrebbe essere necessaria un’anestesia locale.

Il risultato appare sempre più evidente nelle prime 2 settimane dopo il trattamento e dura, per quanto riguarda l’effetto soft lift, circa 6 mesi, mentre l’azione bio-rivitalizzante è permanente.

A parte alcuni modesti lividi, che possono comparire nel caso in cui si traumatizzino dei piccoli vasi e che si risolvono spontaneamente nell’arco di qualche giorno, di solito questa tecnica non lascia segni evidenti che possano ostacolare la normale vita di relazione.

 

DR. GABRIELE MEVIO

Specialista in chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva

C.F. MVEGRL72P26I829G

P.IVA 00903750149

CONTATTI

via Filippo Argelati,44

20143 Milano

Tel. +39 3273695053 (Milano)

Mobile +39 3495866489

gabrielemevio@yahoo.it